Chirurgia delle orecchie

L'orecchio prominente (le cosiddette orecchie a sventola) è una deformità già presente alla nascita, può essere presente da un solo lato o più frequentemente bilaterale.

QUANDO SOTTOPORSI ALL'INTERVENTO
È un bambino il paziente che solitamente desidera la correzione di questo difetto, anche se non mancano casi di pazienti che aspettano l'età adulta per sottoporsi all'intervento di rimodellamento delle orecchie prominenti.

È possibile ottenere la correzione chirurgica dell'orecchio (otoplastica) già prima dell'età scolare, in modo da evitare al bambino il trauma dell'inserimento sociale con una deformazione dell'orecchio che attira i commenti ironici dei compagni di gioco.

 

STRUTTURA DELL'ORECCHIO
L'orecchio è formato da una impalcatura di cartilagine variamente modellata a costruire una serie di solchi e rilievi, rivestita dalla pelle.

La deformità dell'orecchio a sventola consiste in un'eccessiva distanza dalla parte detta appunto "a sventola" dalla testa per la mancata formazione di una piega della cartilagine (l'antelice).

Inoltre può essere presente un eccessivo sviluppo e prominenza della parte più interna dell'orecchio (la conca): (Figura 1)

A - Si nota l'eccessiva distanza dalla testa e la mancanza delle piega dell'antelice (freccia);

B - Si nota l'eccessiva sporgenza della parte piu' interna: la conca (freccia);

C - Avvicinando con il dito l'orecchio alla testa si forma la piega dell'antelice (freccia) e si corregge la deformità.

 

A - superficie anteriore dell'orecchio;

B - Superficie posteriore dell'orecchio con incisione della pelle (freccia).

 

PERIODO SUCCESSIVO ALL'INTERVENTO
Dopo l'intervento è possibile che nei primi giorni sia presente un gonfiore localizzato e un indolenzimento dell'orecchio.

Il paziente è dimesso con la prescrizione della terapia antibiotica e con una medicazione a bendaggio sulle orecchie che ha scopo contenitivo e soprattutto protettivo. Questa medicazione verrà cambiata dopo alcuni giorni e poi sostituita con una fascia elastica. I punti di sutura dietro l'orecchio sono rimossi dopo 12 giorni.

Per circa un mese dopo l'intervento le orecchie saranno protette durante la notte con una fascia elastica.